Semino – Alimentare positivo

Semino nasce per portare sul mercato prodotti agricoli etici, sostenibili e innovativi, e offrire occasioni di lavoro e inclusione per i migranti, proponendo un approccio sociale all’innovazione, ovvero generando valore per tutti gli attori coinvolti, dai produttori, alla società nel suo complesso.

Semino è un processo prima che un prodotto, è un’idea radicata nella comunità, che cresce in rete per germinare in territori fertili.

Partiamo da un semino per generare impatto positivo a tre dimensioni:

Dignità e lavoro > l’efficacia dei processi di inclusione è strettamente legata alla concreta possibilità per le persone coinvolte di vivere una vita dignitosa. Per questo Semìno vuole, da un lato, creare occasioni di lavoro per chi arriva nel nostro paese e dall’altro supportare l’avvio di imprese autonome gestite direttamente da migranti.

Gusto e nutrimento > il valore di un progetto non può prescindere dalla qualità dei prodotti che offre sul mercato. Gli ortaggi di Semìno vengono scelti per le loro qualità nutritive, per la loro versatilità in cucina e, ultimo ma non meno importante, perché sono davvero squisiti!

Sostenibilità e resilienza > le spezie e gli ortaggi di Semìno sono orgogliosamente biologici e resilienti. Crediamo infatti che sia nostro dovere tenere in considerazione l’impatto ambientale negativo che l’importazione e la coltivazione degli alimenti può generare: per questo scegliamo di produrre localmente e selezioniamo specie naturalmente adatte a un contesto climatico mutevole.

Vuoi entrare a fare parte della rete?

Sei un coltivatore, un ristoratore o un distributore e ti piacerebbe conoscere meglio quello che facciamo? Vuoi unirti a noi?
Allora scrivici una mail/lasciaci il telefono per fissare un appuntamento.

Visita il sito www.semino.org

Scrivici a info@semino.org