«Passa il tempo, passa la bufera»: le domande della seconda settimana

> Hai compilato il primo questionario?

> Se hai risposto SÌ, scrivi qui il tuo pseudonimo.
(puoi risalire al tuo spulciando tra i doni del rigattiere virtuale. A fianco al tuo dono troverai il tuo pseudonimo! Clicca qui, si trova in fondo alla pagina)

> Iniziamo. Pulci della settimana.
Hai spulciato nel rigattiere virtuale? Clicca qui per farlo e scrivi il dono che hai scelto (puoi prenderlo anche senza averlo donato la settimana scorsa)

> Micro e macro.
Quali fenomeni microscopici, minuterie della vostra quotidianità, avete osservato questa settimana? E ancora, quali fenomeni macroscopici (sociali, globali), o quali visioni d’insieme, avete messo a fuoco?

> Ritmo e rituale.
Quali gesti rituali hanno scandito la vostra quotidianità?

> Distanza e presenza (nelle relazioni).
Nelle risposte al primo questionario, il focus principale sono state le relazioni. Fra l’altro, nella stragrande maggioranza dei casi, senza giudizio, ma con accettazione. Cosa avete osservato questa settimana, dal punto di vista delle relazioni?

> Silenzi, percezioni, corpi.
Grande spazio hanno avuto anche i sensi, nelle risposte. Suoni (soprattutto naturali), ma anche silenzi (spesso accolti con favore) e riscoperta del corpo (e dei corpi che non abbiamo accanto). Vorremmo una risposta molto intuitiva: a pelle, dove puntano le vostre antenne questa settimana?

> Sogni.
Ci avete detto di un’intensa attività onirica. Raccontateci un sogno di cui avete memoria, fatto durante questa settimana.

 

Qui la sintesi delle risposte, il nostro bollettino.